Attivati i conti di pagamento per la clientela retail e per le imprese

 

Si amplia ulteriormente la gamma dei servizi di pagamenti messi a disposizione da CPP alla sua clientela.

  Parte infatti dal 1° aprile la commercializzazione dei “conti di pagamento” da parte di CityPoste Payment.

Il conto di pagamento presenta le caratteristiche strutturali di un conto corrente bancario, ma non è da confondersi con esso in quanto le somme depositate possono essere utilizzate solo per operazioni di pagamento e non per la gestione del risparmio.

Esso permette di ricevere tutti i tipi di accredito (es.: versamenti in contanti/accredito degli stipendi e delle pensioni/rendite/ecc.) e di effettuare pagamenti (bonifici/pagamenti bollette/acquisti su internet e/o con il cellulare/versamenti su altri conti correnti bancari e/o postali/ecc.).

I conti di pagamento non riconoscono interessi sulle somme depositate ma, hanno costi di gestione decisamente molto contenuti rispetto ai conti corrente bancari e/o postali.

Insomma, per chi dispone già di un conto corrente classico, il conto di pagamento può diventare una valida ed economica alternativa per muoversi nel mondo dei pagamenti, mentre per chi non ne dispone può rappresentare una soluzione alternativa per gestire efficacemente e comodamente anche le piccole le spese quotidiane.